Villi coriali

I villi coriali rappresentano il tessuto che avvolge l’embrione e da cui prenderà origine la placenta.

Derivano dal corion, lo strato di cellule embrionali più esterno: da qui si sviluppano strutture allungate che ramificano e penetrano nella mucosa uterina; successivamente, attraverso una serie di trasformazioni, portano alla formazione della placenta.

Sono propaggini molto vascolarizzate che mediano gli scambi di sostanze tra la mamma e il bambino: attraverso i capillari assorbono dal sangue materno l’ossigeno e le sostanze nutritive necessarie allo sviluppo del feto e, contemporaneamente, cedono alla madre anidride carbonica e altre sostanze di rifiuto prodotte dal feto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *