Conservare il cordone ombelicale a San Marino

La conservazione del cordone ombelicale sulla penisola italiana (pic by vividexpressionsphotography)

In Italia la conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale è regolamentata dal Decreto Ministeriale 18 novembre 2009 il quale, acquisendo le precedenti disposizioni elaborate in materia, definisce le diverse modalità di conservazione possibili.
Il Decreto prevede che sul territorio italiano possano esercitare soltanto strutture pubbliche, presso le quali le cellule staminali del cordone ombelicale vengono conservate con due differenti finalità: la donazione (o conservazione ad uso allogenico) e la conservazione autologa per uso dedicato.
Nel caso della donazione, attraverso un atto gratuito chiunque può mettere a disposizione della collettività il campione di sangue che viene raccolto dopo la nascita del proprio bambino e che entrerà a far parte di un registro internazionale a cui qualunque centro trapianti può attingere.
La conservazione ad uso dedicato, invece, è una forma di conservazione in cui le cellule staminali del cordone ombelicale vengono congelate presso una struttura pubblica e rimangono ad uso esclusivo del nascituro o di un suo familiare qualora esistano particolari condizioni patologiche che riguardano il bambino o un suo familiare; in particolare:

  • deve essere stata documentata una patologia in atto la momento della nascita o in epoca prenatale
  • la famiglia presenta il rischio di avere figli affetti da malattie genetiche o altre patologie per le quali è documentata la possibilità di utilizzare le cellule staminali del cordone ombelicale a scopo terapeutico .

E’ vietata la conservazione autologa ad uso personale, che può essere eseguita esportando a proprie spese il campione presso banche private operanti all’estero.
Di fronte all’ampia scelta che si offre in ambito privato, la localizzazione geografica della banca è un elemento che può fare la differenza: Bioscience Institute, con sede a San Marino, al centro della penisola italiana, offre i vantaggi legati alla sua posizione strategica.
Conservare il cordone ombelicale a San Marino significa fare una scelta di qualità che rispetta le tempistiche richieste per preservare questa importante patrimonio.

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>