Crioconservazione dedicata

La conservazione dedicata rappresenta l’unica forma di conservazione autologa che è possibile fare nel nostro paese presso una struttura pubblica.
E’ un’operazione gratuita ed è consentita nel caso in cui il nascituro o i suoi consanguinei presentino una patologia per la quale è riconosciuta la validità delle cellule staminali del cordone ombelicale come strumento terapeutico.
Anche nel caso in cui non sia stata documentata una malattia in essere, ma esista un elevato rischio di avere figli affetti da patologie curabili con le cellule del cordone ombelicale, è possibile procedere in tal senso.
Il campione verrà conservato presso la banca pubblica più vicina all’ospedale presso cui avverrà il parto e rimarrà a disposizione del soggetto al quale è stato dedicato in funzione della sua patologia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>